Battle of Cannae

Max Streicher
2014

Scultura gonfiabile

Nel lavoro di Max Streicher, gli esseri viventi, umani o animali, sono i soggetti principali. Realizzati in tela di nylon bianca e su scala monumentale, questi oggetti evocano lo straordinario. L’opera Battle of Cannae, creata nel 2014, si riferisce alla battaglia di Canne (216 a.C.), svoltasi nell’Italia meridionale e durante la quale l’esercito di Annibale sconfisse gloriosamente i Romani. Molto rappresentata nella storia dell’arte, questa battaglia riguarda in particolare la storia di un toro che, dopo essere riuscito a fuggire dal recinto di un mercato, si gettò dalla finestra del terzo piano, in un ultimo gesto di disperazione. Tra riferimenti mitologici, letterari o storici, l’opera di Max Streicher ci immerge nel cuore di combinazioni di immagini riconoscibili e identificabili.

Biografia

Max Streicher è originario di Alberta e oggi vive e lavora a Toronto, in Canada. Da oltre trent’anni l’artista crea opere gonfiabili e monumentali, realizzate con materiali leggeri come il nylon o la carta sintetica. Come gigantesche marionette, le sue sculture gonfiabili si muovono al ritmo dei ventilatori come se avessero il ritmo di un respiro regolare, inspirando ed espirando lentamente. 

Una produzione